Associazione Protezione Civile Rutigliano

L'”Associazione Protezione Civile Rutigliano” si costituisce ufficialmente il 13 novembre 2009, alla presenza di quindici soci fondatori che sottoscrivono l’Atto Costitutivo, aderendo così a quanto sancito dall’art. 3 della Legge n.225 del 24 febbraio 1992.

Fin dal momento della sua fondazione, le finalità dell’Associazione Rutiglianese, evidenziate nello Statuto, sono quelle di “[…] volontariato, come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo per il conseguimento delle finalità di carattere sociale, civile e culturale proprie dell’area di protezione civile [… ]”.

Oggi sono ben 52 i soci che perseguono quotidianamente quelle finalità statutarie, così come stabilito quel 13 novembre del 2009. Da quel giorno, tante cose sono cambiate, dalle cariche sociali alla sede associativa, dal numero dei soci alla dotazione di mezzi sempre più all’avanguardia e sempre più attrezzati per andare incontro alle esigenze dei cittadini. Nel corso degli anni, l’Associazione è diventata sempre più un punto di riferimento costante sul territorio, andando oltre quegli obiettivi statutari, superandoli e migliorandoli, realizzando ogni giorno attività di carattere sociale e civile che danno una risposta concreta ai bisogni di assistenza e supporto alla comunità.

I volontari della Protezione Civile di Rutigliano operano quotidianamente per garantire la propria presenza volontaria e costante sul territorio in circostanze quali ad esempio allerta meteo, rischio danni idrogeologici, gestione e risoluzione tempestiva delle emergenze, supporto e coordinamento logistico delle azioni di prevenzione e soccorso, affiancamento agli enti locali per attività sociali e di supporto sanitario, collaborazione costante con le istituzioni per assistenza nelle situazioni di emergenza, prevenzione e gestione dei rischi, lotta agli incendi boschivi, azioni integrate di assistenza ai cittadini, monitoraggio del territorio, supporto straordinario nelle situazioni di emergenza nazionale, trasporto straordinario di utenti diversamente abili, trasporto sanitario, ecc.

Ma tutte le attività realizzate ruotano attorno ad una motivazione forte che muove e spinge i volontari a rispondere prontamente, ovvero la “[…] tutela dell’integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi […].”

Oltre alle quattro direttive principali di Previsione, Prevenzione, Soccorso e Superamento dell’emergenza, nel pieno rispetto degli obiettivi del Servizio Nazionale di Protezione Civile, vi sono anche interventi straordinari, resi possibili attraverso collaborazioni e convenzioni senza fini di lucro.

Alle attività pratiche sul campo, attraverso mezzi sanitari e operativi, l’Associazione promuove anche percorsi di formazione e informazione dedicati sia ai propri associati sia ai cittadini del territorio, in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile, l’A.N.P.A.S. – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e i Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica.

Attualmente, le attività di cui l’Associazione si occupa sono:

  • Assistenza manifestazioni
    • Servizio di Assistenza sanitaria, attraverso la presenza di soccorritori qualificati, personale medico e/o infermieristico, e l’ausilio di unità sanitarie mobili attrezzate
  • Antincendio e rischio idrogeologico
    • Attività di prevenzione incendi, salvaguardia del territorio, interventi di supporto logistico per fenomeni sismici e idrogeologici, monitoraggio del territorio, collaborazione con i VVFF attraverso la Centrale Operativa
  • Trasporti secondari
    • Servizio di trasporto cittadino con mezzi attrezzati presso strutture sanitarie pubbliche e private quali in ospedali, case di cura, centri di riabilitazione, e relative dismissioni
  • Trasporto per videolesi
  • Attività di trasporto di utenti videolesi
  • Trasporto cittadino scolastico per studenti diversamente abili

L’associazione, inoltre, è iscritta al registro delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Puglia, all’elenco del Dipartimento della Protezione Civile e aderisce all’A.N.P.A.S.- Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze.